Andrea Perini, Executive Chef Fiorentino

2600 Views 1 Comment

Credo di essere nato con la passione per la cucina; da quando ne ho memoria sono sempre stato intorno ai fornelli. Ho frequentato la scuola alberghiera a Firenze e a quindici anni già lavoravo nei weekend tra bar, pizzeria e catering. La prima esperienza davvero significativa è stata quella presso La Fornace di Meleto a Gaiole in Chianti, dove mi sono appassionato ad una cucina più elaborata e di stampo gourmet; da lì è iniziato il mio percorso di crescita, passando anche da resort a Santo Domingo fino alla Svizzera e a ristoranti stellati a Londra (da Gordon Ramsey) e ad Alicante (da Maria Josè San Roman).

Una volta tornato in Italia ho lavorato per alcuni anni presso un hotel 4 stelle nel centro di Firenze, per approdare poi nel 2014 a Villa Campestri Olive Oil Resort dove è maturata la mia passione per l’olio extravergine di oliva, che ad oggi è la colonna portante della mia cucina.

Attualmente sono un neopapà e l’Executive Chef del ristorante “al 588”, presso Borgo i Vicelli Country Relais, sulle colline fiorentine, dove presento un menù che varia stagionalmente, basato sullo studio degli abbinamenti tra olio extravergine e pietanze. Raccolgo la maggior parte dei vegetali dall’orto biologico a due passi dalla cucina e lavoro prodotti italiani, promuovendo la conoscenza delle eccellenze del territorio.

La mia è una cucina che è profondamente ancorata alla tradizione, ma che è anche rivisitazione ed innovazione; prediligo le cotture poco aggressive, i sapori delicati e le combinazioni dei colori e delle forme. Centro di tutto è l’olio, un prodotto per cui l’Italia è famosa nel mondo, ma che ancora non si vede riconosciuta l’importanza che merita sopratutto per ciò che concerne la conoscenza delle produzioni di eccellenza.

Valutazione media
1 Commenti
  • Paola campai 29 giugno 2017, 8:35

    …Un figlio….Un amore…. Una grande passione…!!!

    5

Lascia un Commento